Annuncio di una nostra cara amica "todeschiniana" Tania Re:

 

"Terapie Stupefacenti" è un'iniziativa culturale e scientifica che nasce dal desiderio di portare anche in Italia il tema della ricerca con sostanze fino ad ora considerate "proibite". 
Lo studio degli Stati Non Ordinari di Coscienza (NOCS) attivati sia da tecniche millenarie che provengono da culture altre quale ad esempio la meditazione o la trance, sia da piante o sostanze, è un tema a me caro e che ho condiviso con amici e colleghi che saranno con me in questo incontro torinese.

 

Il 29 settembre, nella cornice del G7 per la scienza, vuole essere un incontro non solo di specialisti ma soprattutto di una comunità di persone che, nonostante tutto, crede ancora che il dibattito sulla libertà di ricerca soprattutto nell'ambito della salute sia un diritto di tutti.

“TERAPIE STUPEFACENTI”: NE PARLIAMO A TORINO!

DIRITTO ALLA SCIENZA E ALLA LIBERA RICERCA SULLE SOSTANZE STUPEFACENTI E PSICOTROPE
Conferenza Internazionale organizzata dall’Associazione Luca Coscioni, ospitata dall’Università di Torino, 9.30-19.30, 29 settembre 2017, Campus Luigi Einaudi – Torino
In occasione della quarta riunione del G7 dei ministri della scienza e della tecnologia a Torino, l’UNITO ospiterà il 29 settembre una conferenza organizzata dall’Associazione Luca Coscioni sul “Diritto alla scienza e la libertà di ricerca su sostanze stupefacenti e psicotrope“.
Lo scopo della conferenza è affrontare sia i profili legali che scientifici del diritto alla scienza e della libertà di ricerca con particolare riferimento alle sostanze stupefacenti controllate e alla loro possibile uso terapeutico. La conferenza mira a esplorare la nozione di “diritto alla scienza” come diritto di godere dei  benefici del progresso scientifico e delle  sue applicazioni con particolare attenzione a tutto ciò che riguarda  la salute e la libertà di ricerca a beneficio degli scienziati.
L’incontro presenterà le implicazioni giuridiche relative al diritto  alla scienza derivanti dalle convenzioni ONU per la lotta contro la droga (la Convenzione unica sui farmaci narcotici, 1961, come modificata dal protocollo del 1972; la Convenzione sulle sostanze psicotrope del 1971 e la Convenzione contro il traffico illegale di droga e sostanze psicotrope, 1988) e la loro attuazione nei sistemi giuridici nazionali.
Allo stesso tempo, la conferenza intende fornire aggiornamenti sulle più recenti ricerche sulle sostanze stupefacenti per fini medici e sulle sperimentazioni cliniche relative alle sostanze sotto il regime internazionale del controllo delle droghe.
Hanno già confermato la loro presenza:
Scientific Committee of the Conference:
Marco Perduca & Filomena Gallo (Associazione Luca Coscioni)
Tania Re (UNESCO Chair “Antropology of Health, Biosphere and Healing Systems”, University of Genoa)
Cesare Romano (Loyola University, Los Angeles)

Paolo Giovanetti,

un caro amico nostro oltre che “Amico di Todeschini”, ci ha onorato di farci partecipi di un suo apprezzabilissimo lavoro dal titolo “Teoria dei Vortici Sferici”, nel quale unisce il suo non comune sapere scientifico e filosofico ad una sorprendente capacità di illustrare, sia con il testo ma soprattutto con le immagini, una sua originale teoria cosmogonica.

 

E’ con grande piacere che segnaliamo questo testo, che potrete reperire e acquistare in rete, certi che lo troverete, per la sua particolarissima impostazione, di piacevole lettura oltre che interessante dal punto di vista scientifico.

 

 

(Cliccare sulla copertina)

ARTICOLO DI FONDO

CREATA IN LABORATORIO LA 'MASSA NEGATIVA', IN UN FLUIDO SPINTO IN UNA DIREZIONE, ACCELERA IN QUELLA OPPOSTA

Fonte: ANSA

Contrariamente a quanto fa ogni altro oggetto, non appena viene spinto in una direzione accelera andando nella direzione opposta: e' il fluido a "massa negativa", ottenuto nell'universita' di Washington e descritto sulla rivista Physical Review Letters.

Previsto dalla fisica teorica, il concetto di massa negativa indica una massa dalle proprieta' diametralmente opposte a quelle della massa 'normale', in un modo molto simile a quello in cui una carica elettrica puo' essere positiva o negativa. Sono concetti e fenomeni molto distanti dalla nostra esperienza quotidiana, dominata dal mondo 'positivo' che obbedisce alle leggi formulate da Isaac Newton. La seconda legge del moto di Newton, ad esempio, prevede che un oggetto venga accelerato nella stessa direzione nella quale riceve una spinta. Il fluido messo a punto nell'universita' di Washington si comporta invece al contrario. "Se un qualcosa ha una massa negativa e lo spingi lontano, accelerera' verso di te", ha detto il fisico Michael Forbes, autore della ricerca con Peter Engels.


 

  

Ottenuto in laboratorio un fluido a 'massa negativa' (fonte: DTU Physics) © ANSA/Ansa
Ottenuto in laboratorio un fluido a 'massa negativa' (fonte: DTU Physics) © ANSA/Ansa

Le condizioni per l'esistenza di questo fenomeno sono state ottenute raffreddando degli atomi di rubidio appena al di sopra dello zero assoluto fino a ottenere uno stato nel quale la materia comincia a comportarsi in modo diverso, chiamato 'condensato di Bose-Einstein' e ipotizzato nel 1925 da Albert Einstein in base alle ricerche del fisico teorico indiano Satyendra Nath Bose.

In queste condizioni le particelle alla base della materia si muovono in modo molto lento, perdono la loro individualita' e si muovono all'unisono. Cominciano cosi' a comportarsi come onde. I ricercatori hanno quindi utilizzato un primo fascio laser per intrappolare gli atomi di rubidio e poi un'altra serie di laser per modificarne il movimento e spingerli a comportarsi in modo opposto a quello previsto dalle leggi di Newton.

 

 


 

NOSTRO ARTICOLO

 

Nel numero de "Gli Enigmi della Scienza" (Zona Franca Edizioni) di recente uscita, è presente un nostro articolo dal titolo: "L'Universo Fluido" nel quale viene raccontata e spiegata a grandi linee La Teoria del Prof. Ing. Marco Todeschini, di un Universo costituito da Etere Fluidodinamico che genera tutti i fenomeni siano essi fisici, biologici e psichici.

Invitiamo quindi tutti i nostri fedeli sostenitori a richiedere la Rivista e ad acquistarla!

 

 

 

 

 

 

 

 

Qui affianco la copertina della rivista.

FILMATO DELLA RELAZIONE DEL CIRCOLO

ALLA CONFERENZA DI CATANIA

 

"OLTRE I LIMITI DELL'UOMO"

 

03 LUGLIO 2016

(cliccare sulla locandina)

MARCO TODESCHINI - Tra Fisica e Metafisica

di FIORENZO ZAMPIERI

VERSIONE EBOOK - PER SCARICARLO DIGITARE SUL VOSTRO BROWSER PREFERITO: "MARCO TODESCHINI TRA FISICA E METAFISICA"

PER CONOSCERE TODESCHINI

apri i cassetti....

LIBRI su MARCO TODESCHINI

Per ottenere maggiori informazioni

è necessario inviare una mail all'indirizzo di posta del Circolo:

staff@circolotodeschini.com

 


Il libro "Marco Todeschini" di Fiorenzo Zampieri. Clicca sulla copertina e vai al sito  dell'editore.



NEWSLETTER DEL CIRCOLO

Entra nel Circolo è gratis e potrai proporre contenuti ed attività e sarai sempre informato sulle novità inserite.

Iscriviti gratis al Circolo

* I TUOI DATI

VISUALIZZA I CONTENUTI DEL 2° CONVEGNO DEL CIRCOLO!


Nella sezione "Video e Audio"

la trascrizione fedele della relazione


NOSTRA AUDIO INTERVISTA CON ANTONELLA TODESCHINI

Sezione "Video e Audio"....

Piero Zorzi e Omero Speri accanto al loro “maestro”, il prof. Marco Todeschini
Piero Zorzi e Omero Speri accanto al loro “maestro”, il prof. Marco Todeschini

 

Nel 20° anno dalla sua scomparsa:
OMERO SPERI

----------------------------------

SCIENZIATO
SCOPRITORE NEL 1974
ASSIEME A PIERO ZORZI
DELLA “FUSIONE FREDDA”

 

Pensiamo di fare cosa senz’altro gradita nel ricordare, pubblicando quanto segue, a chi ricorda ed anche a chi non ha avuto occasione di conoscerlo, (scarica l'inserto)

UNIWAVE

"Risintonizza la Tua salute"

Le teorie Todeschiniane

come mezzo al servizio

del benessere.

(Riceviamo e volentieri diffondiamo)

Clicca sull'immagine e leggi...
Clicca sull'immagine e leggi...

SITO DEGNO DI NOTA!

Un grande "Amico di Todeschini", Michele Leonardi, ha regalato a tutti noi questo importante contributo di divulgazione che invitiamo caldamente a visitare....


clicca sull'immagine
clicca sull'immagine

Nostra azione di protesta

contro Wikipedia.

Vai  su: "Wikimpediamo".

 

GRAZIE AL...


TRANSLATE SITE





Free counters!

Codice QR del sito